AMMINISTRATIVE: RC, A PALERMO PD DECIDA CON CHI ALLEARSI

(ASCA) – Palermo, 15 ott – ”La prestigiosa candidatura a sindaco di Palermo di Rita Borsellino da parte del segretario nazionale del Pd Bersani evidenzia in modo eclatante la profonda contraddizione che regna all’interno del suo partito”. Lo afferma Antonio Marotta, segretario regionale di Rifondazione Comunista-Federazione della sinistra, ricordando che ”da sempre, infatti, Rita Borsellino ha manifestato la piu’ netta opposizione al governo Lombardo oltre che all’alleanza con il terzo Polo siciliano. Posizione che appare in netta contrapposizione con la linea del Pd palermitano che continua ad avere come obiettivo l’allargamento del centrosinistra al terzo Polo, prendendo a riferimento la coalizione che da’ vita al governo regionale”.

”E’ necessario – conclude Marotta – che il Pd palermitano chiarisca definitivamente il nodo delle alleanze e delle forze politiche che indiranno le primarie, superando la dualita’ che lo contraddistingue. O con Rita Borsellino o con Mpa, Udc e Fli”.