Occupazione aula consiliare Partinico – Fumetta (PRC): Siamo in emergenza, intervenga la Coime per togliere i rifiuti dalle strade di Partinico

bandiera-rifondazionePalermo 6 ottobre – Il sindaco di Partinico Lo Biundo invece di auto promuoversi e candidarsi nelle file del PD alle prossime regionali farebbe bene a ritirarsi dalla vita politica ed evitare di fare altri disastri. La situazione igenico sanitaria a Partinico è semplicemente vergognosa, i rifiuti non vengono raccolti da 15 giorni e si accumulano in ogni angolo di strada. Questo è l’epilogo di una gestione disastrosa da parte dell’Amministrazione Comunale di Partinico che i cittadini non si meritano.  Lo dichiara in una nota Vincenzo Fumetta segretario provinciale di Rifondazione Comunista.
Rifondazione Comunista Palermo manifesta la propria solidarietà ai consiglieri comunali che da qualche ora hanno deciso di occupare l’aula consiliare per gridare pubblicamente il loro sdegno. Inoltre – continua la nota – chiediamo al sindaco di Palermo, nell’ambito dei rapporti tra Enti Locali, di mettere a disposizione le pale meccaniche e altri mezzi necessari dell’azienda pubblica COIME almeno per tamponare l’emergenza e togliere i rifiuti dalle strade di Partinico evitando così che la situazione igenico sanitaria possa pericolosamente degenerare così come chiediamo un intervento urgente della Prefettura che possa sopperire all’inutilità istituzionale del Governo Regionale e della sua maggioranza troppo impegnati a gestire la formazione delle liste del PD e ad assicurare un futuro politico ai propri componenti a partire dal Presidente della Regione..