Sul dopo regionali – Fumetta (PRC): Il sindaco Orlando si smarchi dall’abbraccio con il PDe rilanci l’anomalia Palermo

palazzo-delle-aquilePalermo 8 novembre -  Tra pochi giorni comincerà una nuova campagna elettorale e chiediamo al sindaco di Palermo di evitare di ripetere l’errore appena commesso con le elezioni regionali: si smarchi dall’abbraccio col Partito Democratico e rilanci il percorso della cosiddetta Anomalia Palermo. Lo dichiara Vincenzo Fumetta, segretario provinciale di Rifondazione Comunista.
La sinistra a Palermo ha avuto un importante risultato elettorale e questo è il segno di una città che continua ad aspirare al cambiamento: la storia di Leoluca Orlando e l’esperienza amministrativa della città non può vivere esclusivamente dentro compatibilità col quadro politico.
L’amministrazione Orlando, col contributo determinante di Rifondazione comunista, per cinque anni ha avuto la capacità di attivare un processo di cambiamento e – conclude Fumetta – sarebbe auspicabile continuare sulla scia del percorso avviato evitando di rimanere prigionieri di dinamiche nazionali e regionali.