Rifondazione Comunista Palermo aderisce alla manifestazione in ricordo di Sacko Soumalya

usbSE TOCCHI UNO TOCCHI TUTTI – IL RAZZISMO UCCIDE. SACKO SOUMALYA VIVE

Rifondazione Comunista Palermo aderisce al presidio indetto giovedì 7 giugno alle 17 a Piazza Verdi in memoria di Sacko Soumalya, sindacalista ucciso nella piana di Gioia Tauro.
Sacko Soumalya combatteva con coraggio per affermare i diritti di chi non ha voce ed è sfruttato nell’invisibilità. Sacko è stato ammazzato con un colpo di lupara, a sangue freddo. A questa terribile vicende si aggiunge Il silenzio del nuovo governo reazionario e populista. Occorre che la parte sana del Paese reagisca e dimostri che non vuole rassegnarsi a questa Italia poltiicamente sempre più nera.
Nel nome di Soumalya quindi ci vediamo per chiedere che sia fatta giustizia per lui e per tutte le persone umiliate e offese, sfruttate e criminalizzate, per chiedere che venga rispettato il diritto di tutti e tutte ad una società pacifica, solidale, inclusiva, fondata sulla sicurezza dei diritti.