Bilancio comunale Palermo – Fumetta (PRC): No a ricatti di alcuni consiglieri di maggioranza, sindaco si faccia carico di una celere approvazione del documento contabile

 

palazzo-delle-aquilePalermo 28 novembre – E’ francamente insopportabile che pezzi di maggioranza giochino a essere più realisti del re agitando spettri che non vi sono, sperando magari in qualche riposizionamento in vista della nuova giunta.  Lo dichiara Vincenzo Fumetta, segretario provinciale di Rifondazione Comunista a proposito delle affermazioni di alcuni consiglieri comunali diffusa dagli organi di stampa.

 

E’ noto a tutti che il presunto “buco” Re.Se.T. non esiste perchè è stata data una garanzia politica che il trasferimento delle somme avverrà, Rifondazione Comunista si fida così come si fidano gli stessi lavoratori dell’azienda pubblica i quali non hanno mosso nessuna protesta e quindi non si capisce perchè non lo possono fare anche i consiglieri comunali di maggioranza.

 

Rifondazione Comunista chiede al Sindaco di farsi carico di una celere approvazione del bilancio in discussione a sala delle Lapidi perchè la città si aspetta delle risposte a partire dal rinnovo dei contratti per l’assistenza disabili che scadono tra qualche giorno. Non  possiamo permetterci – conclude Fumetta – di stoppare un servizio verso una fascia debole della nostra società, sarebbe una sconfitta politica per tutti.