Regionalismo Differenziato – Il Governo nazionale aumenta l’egoismo sociale. Domani ore 17 assemblea all’Aula Rostagno.

reg_diffPalermo 18 aprile – L’ adesione del Comune di Palermo allo sciopero indetto dai sindacati della scuola contro il regionalismo differenziato e’ un atto politico molto importante”. Lo afferma Vincenzo Fumetta, segretario provinciale di Rifondazione Comunista
Il provvedimento pensato dal Governo nazionale a guida Lega e M5S aumenta le disuguaglianze sociali del nostro Paese, penalizzando le regioni più povere come la Sicilia. Regioni che avranno cosi’ minori risorse economiche a disposizione per i servizi pubblici ai cittadini, come la scuola, la manutenzione stradale, la sanità, ecc.
In questo modo – conclude Fumetta – prevarrebbe l’egoismo sociale dei piu’ ricchi, tratto caratterizzante di questo governo ed in linea con la storia della Lega Nord. Rifondazione Comunista sarà in piazza il prossimo 17 maggio insieme al mondo della scuola e invita alla partecipazione all’assemblea che si terrà domani alle 17 presso l’aula Rostagno contro il DDL sul Regionalismo Differenziato.