Giovani, Istruzione, Scuola. Quale futuro in Europa? martedì 21 Maggio ore 16, Palermo

istruzioneCon Corradino Mineo e Anna Bonforte.
Ne discutono Marco Picone, Marta Sabatino, Pasquale D’Andrea.

Coordina Giuseppe Marsala

Stop alla precarietà: il contratto a tempo indeterminato deve essere la norma in tutta Europa, con la garanzia dei diritti minimi, da quello alla malattia, alla maternità, alle ferie, al riposo settimanale.
La copertura dei buchi contributivi per le carriere di lavoro discontinue. Non più giovani con pensioni povere o senza pensione, o costretti a sottoscrivere polizze assicurative per garantirsi il futuro.
Garantire e potenziare la scuola pubblica di ogni ordine e grado, elevare l’obbligo scolastico a 18 anni. Garantire l’accesso gratuito al sistema universitario, abolendo i numeri chiusi.
Potenziamento dei finanziamenti adeguati per tutte le università, e per quelle in maggiore difficoltà.
La ricerca e l’ambiente devono diventare il nostro investimento sul futuro: servono importanti finanziamenti pubblici, garantiti ogni anno.